Legge Monti - Officina

Vai ai contenuti

Legge Monti

Area Riservta > Amministrazione
Regolamento (UE) N. 461/2010
forse non tutti sanno che....
Fino a qualche anno fa, per effettuare i periodici tagliandi di verifica della propria auto senza perdere la garanzia della stessa era necessario rivolgersi esclusivamente a concessionari ufficiali della casa costruttrice del veicolo. Così come per le riparazioni in garanzia. Questo sistema poteva comportare alcuni spiacevoli inconvenienti per gli automobilisti, primo tra tutti i prezzi di intervento spesso molto elevati.
Dal 2002 questo scenario è profondamente cambiato, grazie all’entrata in vigore del Regolamento CE 1400/2002, oggi Regolamento (UE) N. 461/2010 conosciuto anche come "Decreto Monti" o "Regolamento Monti", dal nome di Mario Monti, allora commissario europeo che ne aveva per primo promosso l’estensione.
Ma cos’è il Decreto Monti?
Il cosiddetto Decreto Monti è una normativa europea, valida in tutti gli Stati Membri dell’Unione, entrata in vigore il 31 luglio 2002 - e recentemente prolungata fino al 31 maggio 2023 con l'emanazione del Regolamento (UE) n. 461/2010 - con lo scopo di disciplinare distribuzione, riparazione e manutenzione degli autoveicoli, così come la fornitura di pezzi di ricambio, nel tentativo di stimolare e favorire il principio della libera concorrenza nel settore.
Grazie ad una serie di fondamentali informazioni e strumentazioni tecniche quali cataloghi, istruzioni, sistemi di diagnostica, corsi di formazione, attrezzature di collaudo e molto altro, si è enormemente allargato il numero di strutture autorizzate ad effettuare interventi in garanzia, equiparando le Officine indipendenti ai Concessionari ufficiali.
In che modo il Regolamento (UE) n. 461/2010 (ex Decreto Monti) può essere considerato un vantaggio per gli automobilisti?
Favorire la libera concorrenza significa offrire agli automobilisti una nuova e più ampia possibilità di scelta in termini di assistenza e ricambi, permettendogli di valutare alternative diverse e di rivolgersi quindi a quella ritenuta più conveniente o comunque più vicina alle proprie esigenze.
Nel concreto, il più significativo cambiamento implicato da questa nuova regolamentazione è che: per poter usufruire della garanzia del proprio veicolo, non esiste più l'obbligo di effettuare tagliandi e riparazioni ordinarie presso un concessionario ufficiale della casa produttrice.
Tutti i tagliandi di verifica previsti dal libretto di manutenzione compreso il primo, riguardo al quale molti automobilisti sono ancora convinti di doversi rivolgere al concessionario, e le riparazioni ordinarie possono quindi essere eseguiti anche presso autoriparatori indipendenti, a patto che questi rispettino alcune semplici ma fondamentali regole:
• utilizzo esclusivo di ricambi di qualità equivalente all’originale (ovvero ricambi Aftermarket con la medesima qualità di quelli originali). Il Regolamento (UE) n. 461/2010 (ex decreto Monti) conferisce a questo tipo di parti di ricambio esattamente la stessa dignità di quelli originali, parificandoli in tutto e per tutto;
• scrupoloso rispetto di una serie di precise istruzioni e accurate procedure dettate dalla stessa casa madre del veicolo per la sua corretta manutenzione e riparazione;
• corretta documentazione degli interventi e dei controlli effettuati (timbro sul libretto di manutenzione).
COMPANY
Officinage
P.I 02571350996
R.E.A GE-496326
danielagirgi@pec.it
351-9272405
meccanico gommista
CONTATTI
Via Casaregis 78/Rosso
15129 Genova
0039 0104559750
danielagirgi@pec.it
officinagedaniela@gmail.com
351-9272405 mobile


Torna ai contenuti
golden goose outlet online golden goose femme pas cher goedkope golden goose kopen fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska Golden Goose Tenisice Hrvatska Basket Golden Goose Homme Golden Goose Sneakers Online Bestellen Kanken Backpack On Sale Fjallraven Kanken Mini Rugzak Fjällräven Kånken Mini Reppu Fjallraven Kanken Hátizsák